Agosto 2014

Arrivati in Tibet. Facebook e Twitter bloccati. Riusciremo a postare sul sito?



Le bandiere cinesi sventolano ovunque. Lungo le strade, davanti ai negozi. Addirittura sopra i monasteri. Gli ideogrammi imperanti sulle insegne sembrano voler rimarcare ulteriormente il concetto. Siamo in Cina, dunque. Ma ci piacerebbe poter dire liberamente di essere in Tibet.

Twitter e Facebook sono bloccati, lo si sapeva, ma vedere con i propri occhi una piccola parte degli effetti di una dittatura fa sempre male.
Proviamo allora a scrivere un post, per vedere se effettivamente la censura opera su qualunque forma di espressione.

E intanto ecco l´itinerario, schematizzato

domenica 3/8 
partenza Milano-Kathmandu

lunedì 4/8 

arrivo a Kathmandu, visita di Patan, Durbar Square, Hanuman
Dhoka, Swoyambhunath

martedì 5/8
Volo Kathmandu-Lhasa, partenza in bus per Tsedang,
pernottamento a Tsedang

mercoledì 6/8
visita ai monasteri Samye e Trundruk
 



giovedì 7/8
lasciamo Tsedang, visita alla fortezza di Yumbulakhang.
Sulla via del ritorno vediamo la processione
lungo la strada visitiamo il piccolo monastero Drolma
Lhakhang
arrivo e pernottamento a Lhasa
  



venerdì 8/8
visita ai monasteri Drepung e Sera, acquisti al Barkhor
Bazaar
pernottamento a Lhasa
  



sabato 9/8
visita a Norbulingka (residenza estiva del Dalai Lama)
visita al Tempio Jokhang nella piazza centrale di Lhasa
nel pomeriggio visita al Potala
pernottamento a Lhasa

domenica 10/8
visita al monastero Ganden e a seguire di Drak Yerpa nei
dintorni di Lhasa
pernottamento a Lhasa

lunedì 11/8
lasciamo Lhasa per il villaggio di Damshung
Visita al lago Nemtso
pernottamento a Damshung

martedì 12/8
Saliamo al passo Kampala (4796m), vista del lago Yamdrog
scendiamo lungo la valle dello Tsang e saliamo al passo
Kharola (5020m) dove si trova il ghiacciaio
pernottiamo a Gyantse

mercoledì 13/8
visita del monastero Palkhor nel cui cortile si trova il
Kumbun (grande chorten a 9 livelli)
arrivo a Shigatse e visita ai monasteri Shalu e Tashilumpo
(un vero e proprio villaggio abitato dai monaci)
pernottamento a Shigatse

giovedì 14/8
partenza e visita al monastero Sakya
strada allucinante e viaggio lunghissimo per arrivare a
Shegar


venerdì 15/8
viaggio verso la frontiera attraverso il passo Lablungla
(5150m) e il villaggio Nyalam dove meditò Milarepa

arrivo e pernottamento a Zhangmu (villaggio sul confine)

sabato 16/8
passaggio della frontiera con il Nepal (viaggio in
elicottero)
arrivo e pernottamento a Kathmandu

domenica 17/8
vista a Bhaktapur, antica città newari poco distante da
Kathmandu
visita a Bouddhanath (grande stupa visto sotto il diluvio
monsonico)
visita a Pasupatinath dove vengono cremati i defunti
serata al Nepali Chulo di Kathmandu

lunedì 18/8
rientro a Milano

links

archivio itinerari

archivio rassegna stampa